15 ANNI DI GARANZIA

Elevatori trasferibili

elevatori montacarichi

La peculiarità degli elevatori trasferibili è la loro TRASFERIBILITÀ e la TOTALE INDIPENDENZA DALLE OPERE MURARIE CIRCOSTANTI.
Essi sono costituiti da una propria struttura metallica autoportante, racchiusa con pannellatura in rete metallica o in lamiera piena, nella quale sono incorporati tutti gli organi necessari al funzionamento, come la cabina, le guide, il gruppo di sollevamento, il quadro di manovra e le porte dei piani con le relative sicurezze.

Gli elevatori trasferibili si possono utilizzare sia all’interno che all’esterno degli edifici, con apparecchiature elettriche adatte ad ambienti normali IP 45, protetti IP 55 e IP 65 o ATEX per ambienti antideflagranti.

LA COSTRUZIONE E L'UTILIZZO DEGLI ELEVATORI TRASFERIBILI È SOGGETTA ALLE NORME CONTENUTE NEL D.M. 02/04/81 E SUCCESSIVE DISPOSIZIONI DEL D.L.gs n. 17/2010.
NON OCCORRE LA LICENZA PER L'ESERCIZIO.
ELEVATORE DA ADIBIRSI ALLA MOVIMENTAZIONE DI MATERIALI.

VANO DI CORSA

Il vano di corsa è costituito da una struttura metallica autoportante, alla quale sono fissate le guide ove scorre la cabina. L’altezza massima della corsa è di 10/12 metri, compatibilmente con le dimensioni della cabina e portata.

LOCALE MACCHINA

Il locale macchina è incorporato nella struttura autoportante e contiene il gruppo di sollevamento costituito da:

  • uno o due motori elettrici auto-frenanti;
  • trasmissione con riduttore a vite senza fine e corona elicoidale;
  • collegamento con albero lento ai tamburi avvolgitori; trazione con due funi in acciaio indipendenti.

CABINA DI CARICO

elevatore montacarichi

La cabina di carico è costituita da una robusta intelaiatura composta da:

  • pianale di fondo in lamiera supportato da nido d’ape in profilati;
  • pareti laterali di contenimento in lamiera d'acciaio verniciata, lamiera zincata o INOX, senza porta, con o senza tetto;

Esiste la possibilità di accessi opposti oppure adiacenti; è consentito alle persone di entrare per effettuare le operazioni di carico e scarico oppure di accompagnare il carico.

Dimensioni: a richiesta, compatibilmente con lo spazio disponibile, l'altezza della corsa e con Portate da 100 a 2.500 Kg.

CANCELLI DEI PIANI

I cancelli dei piani sono fissati alla struttura autoportante in corrispondenza di ogni accesso e si possono realizzare:

  • a ghigliottina scorrevole verso l'alto con contrappeso che non invade la zona antistante;
  • ad uno o due battenti apribile verso l’esterno;

Tutti i cancelli sono dotati di serratura con blocco meccanico e doppio contatto elettrico di sicurezza, che ne consente l'apertura solo in presenza della cabina.

Il cancello tipo ghigliottina può essere realizzato con apertura e chiusura automatica.

IMPIANTO ELETTRICO

È costituito da:

  • quadro elettrico di manovra racchiuso in apposita custodia metallica con interruttore e spia di segnalazione tensione, fissato alla struttura dell'elevatore, in posizione accessibile dall'esterno.
  • alimentazione tensione 220 - 380 / 50 Hz trifase;
  • tensione di manovra 24V;
  • comandi ai piani con pulsanti di salita, discesa e arresto ad ogni servizio;
  • contatti di fermata;
  • contatti di sicurezza extracorsa;
  • contatti di controllo funi di trazione, linee elettriche di collegamento;
  • esecuzione impianto con allestimento normale per interni, stagno per esterni, ATEX.;

DISPOSITIVI DI SICUREZZA

La cabina di carico è dotata di apparecchi paracadute che la bloccano sulle guide in caso di rottura o di semplice allentamento anche di una sola fune.

  • dispositivo di frenatura per arresto cabina in caso di mancanza di alimentazione elettrica;
  • blocchi di sicurezza per interventi di manutenzione all'interno del vano corsa;
  • costola mobile applicata alla protezione del vano corsa, per l’arresto immediato della cabina nel caso di interferenze con il materiale trasportato.

Ovunque sono utilizzati i nostri elevatori vengono considerati i più pratici e vantaggiosi attualmente in commercio, per l’estrema praticità e funzionalità d’uso e per il basso costo d’esercizio.

Questo tipo di elevatore è stato il primo nel suo genere ad essere presentato sul mercato e commercializzato. Con le varie modifiche e aggiornamenti introdotti e l’esperienza maturata da decenni, ha raggiunto una elevata perfezione di funzionamento e affidabilità.

Un’ottima soluzione per risolvere i problemi di sollevamento di materiale con una notevole riduzione dei costi di mano d'opera, tempi di lavoro, facilità dell’operatore nelle varie movimentazioni. Si costruiscono esclusivamente su richiesta secondo le esigenze di altezza, portata e dimensioni della cabina, in base allo spazio disponibile nel luogo di utilizzo.

Per la loro installazione non occorrono le onerose opere murarie quali fossa, vano corsa, locale macchina ecc. ma semplici lavori di adattamento che si possono realizzare in qualsiasi edificio nuovo o preesistente.

L'elevatore è costruito con robusta struttura metallica autoportante (rispondente ai coefficienti previsti dalla legge anche per zone sismiche), indipendente dalle parti murarie, con incorporati tutti gli organi necessari al proprio funzionamento.

GIUMAN ASCENSORI ELEVATORI | 42, Viale Fulvio Testi - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - Italia | P.I. 00856840962 | Tel. +39 02 2401512 | Fax. +39 02 24303042 | giuman@giumanascensori.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite